Functional practices, centri di competenza funzionali-RED GROUP

Functional practices / Aree funzionali

- Frammentazione dei segmenti di consumo.
- Proliferazione di brand e canali.
- Aumento del costo-contatto del cliente finale.
- Standardizzazione dell’offerta di prodotti e servizi.
- Progressivo trasferimento di valore dalla produzione alla distribuzione.
Per vincere queste sfide, aiutiamo i nostri clienti a integrare il marketing con le altre funzioni aziendali e le terze parti coinvolte, sfruttando appieno le potenzialità offerte dall'innovazione digitale.
Per noi la strategia è un processo continuo di allineamento delle attività e degli investimenti delle aziende agli obiettivi di lungo termine, stabilito in funzione delle opportunità e dei rischi esterni. Per aiutare i nostri clienti a identificare, sviluppare e realizzare strategie vincenti, offriamo loro idee innovative e competenze consolidate in ogni fase del processo strategico.
Supportiamo le aziende che operano in settori a elevato contenuto di tecnologia nella definizione delle strategie di business, nel disegno di modelli operativi, nella creazione dei piani per realizzarli e nella loro implementazione. Integriamo le nostre competenze strategiche con le competenze specialistiche per lo sviluppo di prototipi digitali e la realizzazione di trasformazioni, anche su larga scala.
Le imprese affrontano quotidianamente rischi sempre più complessi e le decisioni prese dal management per la loro gestione possono avere impatti significativi sulle performances economiche dell’azienda, che deve creare valore economico reale per tutti gli stakeholder.
Assistiamo i nostri clienti in qualità di advisor indipendente ('Buy Side Advisory'), coniugando competenze strategiche, industriali, finanziarie e organizzative, assicurando una corretta gestione dei rischi insiti in ogni aspetto della vita d'impresa e coerenza tra la crescita inorganica (per linee esterne) e le strategie aziendali.
Accompagniamo le aziende nell'accesso al credito allineandole agli standard di valutazione europei utilizzati dalle banche e colmando l'asimmetria informativa esistente tra operatori economici e finanziari.